ODERZO. Incontro con don Ciotti in un teatro pieno. Centinaia di persono non hanno potuto entrare

371

E’ andato come previsto l’incontro con don Ciotti a Oderzo, dopo il diniego da parte della sindaca Scardellato del teatro Cristallo. L’evento si è svolto al Brandolini Rota, ma vi hanno potuto partecipare soltanto circa 350 persone, le altre, molte centinaia, sono state costrette all’aperto sotto la pioggia.

La sindaca ha portato il saluto, ma quando ha iniziato a parlare di altro è stata interrotta da Alberto Franceschini del Centro Servizi Volontariato. Ok per il saluto, ha detto in pratica Franceschini, ma si fermi qua. La platea, già in subbuglio dall’ingresso della Scardellato non è più riuscita a contenersi ed  esplosa con urla e fischi. Tornata la calma il sacerdote ha parlato di mafia e marginalità sociale. Al termine dell’incontro c’è stata la stretta di mano tra la sindaca e don Ciotti.Ma le polemiche continuano.