PORDENONE. Dal 27 al 30 marzo seconda edizione del Piff

45

Giovani che parlano ai giovani attraverso il mezzo cinematografico. Questo è l’obiettivo di PIFF – Pordenone International Film Festival, rassegna di corto e lungo metraggi prodotti dai giovani, nata nel 2018 da una idea di Alessandro Varisco, regista cinematografico e presidente dell’Associazione Culturale Cinemando.

La seconda edizione dal tema “Non solo droga, i giovani e le dipendenze” è in programma nell’ex Convento di San Francesco e in altre sedi cittadine dal 27 al 30 marzo 2019, naturalmente a Pordenone.

I lavori originali già pervenuti sono oltre 100, presentati da giovani, scuole e università di 22 Paesi. Ed altri sono attesi nelle prossime settimane.
La pre-selezione dei film è stata affidata al gruppo degli oltre 80 ragazzi delle Scuole Superiori di II Grado che hanno partecipato al progetto di Alternanza – Scuola – Lavoro.