POLISPORTIVA CASIER. Due ori e due bronzi ai campionati italiani indoor di pattinaggio

37
Da sx: Andrea Bighin, Giorgia Fusetto, Ilaria Carrer e Camilla Beggiato.

Poker di medaglie per la Polisportiva Casier ai campionati italiani indoor di pattinaggio corsa, a Pescara. Il bilancio, per il team allenato da Andrea Bighin, è di due ori e altrettanti bronzi.

Ilaria Carrer ha vinto il titolo italiano nella categoria allieve, primeggiando nel giro crono ad atleti contrapposti. E’ poi anche giunta terza nella gara sui 1000 metri.

La promettente Giorgia Fusetto, nuovo arrivo in casa della Polisportiva Casier, ha accompagnato il primo impegno tricolore con la società del presidente Bruno Sartorato, vincendo l’oro nel giro crono ad atleti contrapposti e piazzandosi al quarto posto nella 3000 metri a punti della categoria ragazze.

Camilla Beggiato, altra giovane punta di diamante della Polisportiva Casier, ha infine conquistato il bronzo nel giro ad atleti contrapposti della categoria allieve e contribuito allo splendido quarto posto dell’Americana allieve completata da Fusetto, Carrer Alessia Amadi.

Alle quattro medaglie individuali va anche sommato l’ottimo piazzamento nella classifica di società, con il club trevigiano giunto al 14° posto su ben 78 team provenienti da tutta Italia.

Un risultato ottimo, frutto anche dell’apporto di altri sei atleti: l’azzurrino plurimedagliato Davide Paolì, ottavo al debutto nella categoria seniores, nel giro crono ad atleti contrapposti, Matteo Mori, Francesco Montagner, Margherita Caverzan, Giulia Serena e Giacomo Serena.

A Casier non c’è una pista degna di questo nome, ma gli atleti della Polisportiva continuano a mietere allori in giro per l’Italia.