ASOLO. Un nuovo carabiniere forestale

426

Il nuovo Brigadiere,accompagnato dal Comandante Provinciale, Maggiore Mancuso Caterina, e dal Comandante della Stazione, Maresciallo Dalla Gassa Marco, è stato accolto in Municipio dal Sindaco di Asolo, Mauro Migliorini, dal Vice Sindaco, Franco Dalla Rosa, dal Comandante della Caserma dei Carabinieri di Asolo, Luogotenente Rebeschini Patrizio e dal Comandante della Polizia Locale, Capitano Sandro Bonato.

Un segno di attenzione e collaborazione reciproca tra Pubblica Amministrazione e Forze dell’Ordine. Dopo una breve presentazione, il Sindaco ha sottolineato l’importanza della presenza dei Carabinieri Forestale per tutto il territorio Asolano, del Monte Grappa e della Pedemontana. Il Maggiore Comandante Provinciale ha evidenziato come la Caserma di Asolo sia strategica per la salvaguardia di un ambiente e di un territorio molto particolare e fragile, quale il Monte Grappa, la Pedemontana e le Colline dell’Asolano. Per questo, il comando ha deciso di implementare le unità in servizio, passando da 3 a 4 carabinieri forestale.

Recentemente anche la Caserma dei Carabinieri di Asolo è stata rinforzata con l’entrata in servizio di un nuovo militare. Oggi sono otto i carabinieri che, con il Comandante di Stazione, operano nel territorio.