TREVISATLETICA. Arriva Carollo, già promessa del salto in alto azzurro

38

Trevisatletica, la società del capoluogo della Marca, ha tesserato il vicentino Giuseppe Carollo, ex promessa del salto in alto azzurro, reduce da una stagione d’inattività, ma deciso a riproporsi su buoni livelli.

Ventisette anni, di Schio, Carollo ha un primato personale di 2.20, realizzato nel 2012 a 21 anni. Per cinque stagioni ha vestito la maglia delle Fiamme Oro Padova, arrivando a partecipare per due volte ad una finale mondiale under 20: nel 2008, quand’era ancora allievo, fu decimo nella rassegna iridata di Bydgoszcz. Due stagioni dopo, nel 2010, si è ripetuto ai Mondiali di Moncton, dove finì dodicesimo.

Carollo ha già debuttato con Trevisatletica: lo scorso weekend ha gareggiato a Sainte-Croix, in Svizzera, in un’esibizione al coperto: su una pedana improvvisata e con soli cinque appoggi, ha saltato 1.96, fallendo di poco i 2 metri. “Lo considero un nuovo inizio”, ha commentato Giuseppe. Che ora ha anche il tifo di tutta Trevisatletica a sostenerlo.