AUTOVIE. Sabato dalle 21 chiuse le entrate di Latisana e San Giorgio

336

In caso di maltempo la chiusura sarà rinviata, ma è prevista fra Latisana e il bivio A4/A23 (nodo di Palmanova) in entrambe le direzioni dalle 21,00 di sabato 2 alle 10,00 del mattino di domenica 3 febbraio. Interdette al traffico le entrate di Latisana (verso Trieste e Udine) e di San Giorgio di Nogaro (entrambe le direzioni). Chi entrerà al casello di Palmanova potrà dirigersi solo verso Udine e Trieste. Dalle 18,00 saranno chiuse anche le aree di servizio di Gonars Nord e di Gonars Sud. Un altro tratto nuovo della terza corsia è infatti pronto per essere aperto al traffico.Lo spostamento del traffico sulla nuova carreggiata è previsto nel tratto che attraversa i comuni di Rivignano Teor fino a Muzzana del Turgnano e interesserà la carreggiata est (direzione Trieste). Lo scorso weekend, invece, l’operazione si era svolta in carreggiata ovest (verso Venezia). A questo importante intervento si aggiunge l’abbattimento di un vecchio cavalcavia: quello sulla strada comunale Pampaluna – Corgnolo e il varo del portale che ospiterà i pannelli a messaggio variabile nel tratto autostradale che insiste nel comune di Palazzolo dello Stella. Quello che lo sostituisce, già realizzato, è stato anche già aperto alla viabilità lo scorso novembre. Durante la notte saranno effettuati altri interventi di manutenzione nei tratti di cantiere, come l’estrazione di palancole e il ripristino del vecchio manto autostradale.