MONTEBELLUNA. Controllo di Vicinato ha già 200 adesioni

283

All’inizio dell’autunno c’è stato un incontro in auditorio della biblioteca di Montebelluna per la presentazione dell’iniziativa cui sono seguiti gli incontri presso nelle frazioni per la costituzione del Controllo di Vicinato.

Da gennaio sono scattate le adesioni volontarie che sono ancora in corso e i primi dati significativi, con già oltre 200 adesioni.

Questi i dati trasmessi dall’assessore Antonio Romeo che, su disposizione del sindaco, ha curato le presentazioni nelle frazioni assieme al Comandante della Polizia Locale, Stefano Milani.

A Biadene si è creato il gruppo che fa riferimento al Villaggio Granzotto e comprende i rappresentanti di circa 30 famiglie residenti. A Mercato Vecchio, il gruppo, che comprende anche Capodimonte, è formato da circa 80 persone. Due invece i gruppi che si stanno costituendo a Caonada, ciascuno di circa venti persone mentre nel Quartiere Bertolini a breve si costituirà un gruppo di circa 50 persone.

Seguiranno gli incontri nelle altre frazioni dove sono state raccolte adesioni: San Gaetano-Sant’Andrea: (circa 30) a Posmon-Contea (circa 20) e a Guarda (circa 30). Si programmeranno un altro incontro per la frazione di Busta e per il Centro.