Home Castelfranco FONTE. Al CFP tre corsi di formazione per immigrati

FONTE. Al CFP tre corsi di formazione per immigrati

224

Tre corsi per immigrati al CFP di Fonte. L’iniziativa nasce sulla scia del progetto “Liberi di partire Liberi di restare” finanziato dalla Conferenza Episcopale Italiana tramite la Caritas italiana e di Treviso.

In questo caso però a metterci i soldi, 20 mila euro, è direttamente il Vescovo mons. Gianfranco Agostino Gardin. I corsi, gratuiti per chi partecipa, saranno tre divisi in due tipologie: maschili e femminili. Per gli uomini ci sarà un corso di saldatura e un corso per operatore elettrico civile. Per le donne un unico corso con tema cucito, cucina e igiene che inizierà martedì 12 febbraio e terminerà il 13 giugno.

I tre corsi si terranno dalle 14.30 alle 18.30 per un totale di 100 ore a corso, cui si aggiungeranno altre 100 ore di stage presso aziende o comunità. I partecipanti saranno in tutto 29: 13 donne e 16 uomini.

«I partecipanti – dice don Magoga, presidente dell’opera Monte Grappa che gestisce il Centro di Formazione- sono persone richiedenti asilo del Centro di accoglienza straordinaria di Fonte provenienti da Nigeria, Sierra Leone, Guinea, Marocco, Egitto e Pakistan. Molti hanno una famiglia, qualcun altro è giovane sotto i 30 anni. Le donne che hanno figli potranno usufruire di un servizio di baby sitter grazie ad alcuni volontari. Queste figure professionali sono molto richieste da aziende delle nostre zone che fanno fatica a reperire lavoratori».