ASOLO. Presto una casa per donne vittime di violenza

357

Il Comune di Asolo ha vinto il bando della Regione Veneto per la realizzazione di una Casa Rifugio per le donne vittime di violenza e maltrattamenti: il progetto, presentato in partnership con la Cooperativa Una Casa per l’Uomo, permetterà alla città di dotarsi di un luogo dove accogliere e dare assistenza alle vittime.

La Casa rifugio di Asolo potrà ospitare fino a 6 donne, anche con figli minori, la sua sede è già stata individuata ma rimane riservata per motivi di sicurezza: il contributo regionale di 80 mila euro.

Ad Asolo, come anche a Vedelago, Montebelluna e Valdobbiadene, dall’agosto 2015 è  attivo il Progetto “Sportello Antiviolenza Stella Antares”, uno spazio di ascolto, accoglienza e sostegno per donne che vivono situazioni di maltrattamento e violenza, ma anche sui temi delle pari opportunità e della salute di genere.