VITTORIO VENETO. Bilancio positivo della polizia locale. Quasi 200 mila euro di sanzioni

207

La Polizia Locale e l’Amministrazione Comunale di Vittorio Veneto hanno celebrato la festività di San Sebastiano con un incontro e una cerimonia religiosa. Un’ottima occasione per tracciare il bilancio dell’attività svolta nel corso del 2018 che si è appena concluso,

Notevole incremento delle attività di Polizia amministrativa nel campo dell’urbanistica, dell’edilizia e dei controlli ambientali con 80 sopralluoghi effettuati hanno portato all’accertamento di 6 abusi edilizi e di 16 violazioni dei regolamenti comunali in campo urbanistico. Effettuati anche 72 controlli ambientali in aree in stato di degrado che hanno permesso di individuare 13 abbandoni di rifiuti e altre 22 violazioni di normative, regolamenti e ordinanze.

L’attività della Polizia Locale è aumentata anche nel settore della sicurezza con 5 soggetti denunciati per violazione delle norme sull’immigrazione. Molto numerosi anche gli accertamenti di sicurezza urbana.

Nel comparto della Polizia stradale si è invece registrato un leggero calo del numero di incidenti rilevati anche se vi è stato un aumento dei feriti.

Nel corso del 2018 le patenti e le carte di circolazione ritirate sono state rispettivamente 9 e 33<span
Il gettito delle sanzioni per violazioni al codice stradale è rimasto sostanzialmente invariato: 197.982,72  euro. In campo penale è proseguita l’ottima collaborazione con la Procura della Repubblica del Tribunale di Treviso.