CULTURA E SCUOLA. Donazzan: “Privilegiare le scuole che promuovono l’alternanza”

107

“Si avvicina il termine per le pre-iscrizioni alle scuole superiori. Per 45 mila alunni e altrettante famiglie del Veneto è il momento della scelta: scegliete in base all’accompagnamento e all’orientamento fatto dai docenti che conoscono i ragazzi , alle aspirazioni e ai sogni dei giovani, ma privilegiate istituti che promuovano l’alternanza scuola-lavoro”. E’ questo il messaggio che l’assessore regionale all’istruzione e formazione, Elena Donazzan, ha ribadito, visitando il liceo scientifico Marconi di Conegliano, ‘promosso’ dalla Fondazione Agnelli nel proprio report annuale come miglior liceo veneto dell’anno.

In futuro –ha prospettato l’assessore- l’autonomia regionale, quando sarà, rafforzerà la connessione tra mondo dell’economia e mondo della formazione. Il successo e la qualità di una scuola sono determinati, appunto, dagli indici di risultato scolastico, dal tasso di dispersione e dalle percentuali di inserimento nel mondo del lavoro, al termine degli studi”.