SPORT. Simone Gobbo approda a Trevisatletica

37

Un altro atleta trevigiano torna a casa: Trevisatletica ha ufficializzato il tesseramento per la stagione 2019 di Simone Gobbo, runner montebellunese che andrà ulteriormente a rinforzare il settore mezzofondo e fondo dell’ambizioso club del capoluogo della Marca.

L’arrivo di Gobbo, nelle ultime stagioni tesserato per una società veneziana, si aggiunge a quello, già annunciato a metà dicembre, di Stefano Ghenda e Riccardo Tamassia, specialisti del mezzofondo veloce, anche se il primo – trevigiano di Paese, pure lui rientrato in provincia da un club veneziano – non di rado si dedica pure all’attività su strada.

Trentaquattro anni, allenato da Rocco Pol, Simone Gobbo è reduce da una stagione condizionata da qualche problema fisico, ma i suoi record parlano chiaro: 14’38”79 nei 5000, 30’38”78 nei 10.000, 1h06’30” nella mezza maratona. Da lui, come per Ghenda e Tamassia, Trevisatletica si attende però anche un contributo in termini di carisma ed esperienza che vada al di là dei risultati del campo.

Gobbo debutterà con la maglia di Trevisatletica già domenica 13 gennaio nel cross che a Galliera Veneta, nel Padovano, terrà a battesimo il campionato regionale di società. Al suo fianco, anch’egli all’esordio in maglia Trevisatletica, Stefano Ghenda.