RALLY. Salta il cambio, ma Aloisi va forte

427

Un passoxin avanti quello compiuto da Giovanni Aloisi, nell’edizione numero venti del Prealpi Master Show.

L’evento ha visto il pilota di Castelfranco autore di una prestazione molto solida e concreta, nonostante il cedimento del cambio lo abbia appiedato sull’ultimo tratto cronometrato.

Alla guida della consueta Mitubishi Lancer Evo IX di gruppo N, curata da Assoclub Motorsport, il trevigiano è riuscito a mantenere il passo dei migliori, prima che la dea bendata decidesse di rovinargli la festa, in quel di Sernaglia della Battaglia.

Si parte di buon mattino e dalla prima prova speciale escono in quarantasei: Aloisi, guardingo, stacca il quinto tempo assoluto, incassando 11”8 dall’esperto Peljhan.

Nella seconda tornata, sulla “Master Show”, il pilota di Castelfranco Veneto accusa problemi di pescaggio benzina ma, nonostante questo, è sesto a 7”3 dalla vetta e quinto nella provvisoria.

Terzo passaggio e la musica non cambia: la Mitsubishi del trevigiano ferma il cronometro a 11”2 dallo scratch, quinto parziale nel produzione prima di essere colpito dalla doccia fredda.