SMOG. Le ordinanze sono in capo alle amministrazioni locali

436

In merito alle limitazioni del traffico e le altre misure per il contrasto dell’inquinamento atmosferico, la Regione fa presente che le relative ordinanze sono in capo alle singole amministrazioni comunali. Anche un recente provvedimento della giunta regionale precisa che “i Sindaci possono assumere gli opportuni provvedimenti nel periodo 1 ottobre 2018 – 31 marzo 2019, anche con riferimento alle specificità ambientali, territoriali e socioeconomiche del contesto locale. L’attuazione delle singole misure, ai sensi degli artt. 5 e 7 della Normativa di Piano, è prevista in capo ai Comuni sotto il coordinamento dei Tavoli Tecnici Zonali. I Sindaci potranno graduare i provvedimenti con riferimento alle specificità ambientali e socioeconomiche del contesto locale”.