INDUSTRIA. Terzo trimestre con calo di fiducia

32

La produzione industriale in Veneto frena la crescita. Infatti, nel terzo trimestre 2018 aumenta del +1,4% rispetto allo stesso periodo del 2017, ma ad un ritmo inferiore a quello del secondo trimestre che indicava +1,6%. Questi i risultati della rilevazione congiunturale di Assindustria Veneto Centro relativa al terzo trimestre 2018 e alle provincie di Padova e di Treviso. Nella media dei primi nove mesi la performance rallenta al +1% dal +2,3% nella media 2017. Si conferma il traino del settore metalmeccanico che cresce del 2,6% rispetto al 3,1% di luglio. La dinamica è fiacca per le altre imprese manifatturiere (+0,4%). Andamenti omogenei tra le diverse dimensioni: torna ad aumentare la produzione tra le imprese con più di 250 addetti (+1,1%) dopo il calo dello scorso trimestre (-0,5%); crescita diffusa nelle altre fasce dimensionali, sopra la media nella classe tra 20 e 49 addetti (+2,0%).
Previsioni.
Diminuisce la fiducia degli imprenditori sui prossimi sei mesi a fronte di rischi al ribasso per il contesto economico generale. Il clima di fiducia sul livello di attività evidenzia due situazioni differenti per quanto riguarda la produzione nel manifatturiero e il fatturato nei servizi. Chi prevede produzione in crescita diminuisce ed è il 28,5% del campione di imprese manifatturiere, contro il 32,5%. La percentuale di chi prevede invece nettamente una contrazione  aumenta del 17,0% rispetto al 9,9% nella rilevazione precedente.