PORTOFINO. Un’azienda trevigiana farà la passerella di collegamento

643

Un’azienda trevigiana, la Euroedile di Postioma, toglierà Portofino dall’isolamento. Il borgo della Riviera ligure in provincia di Genova è privo di collegamenti su strada dal 29 ottobre, quando una violenta mareggiata ha distrutto la strada che lo collegava a Santa Margherita Ligure. Al momento la cittadina è raggiungibile via mare lungo una strada sterrata che si inerpica sulla montagna. Sarà una maxi passerella in acciaio a consentire a pedoni e ciclisti di raggiungere o muoversi da Portofino. A realizzarla “Euroedile srl” di Postioma di Paese, incaricata dell’opera dalla ditta che si è aggiudicata l’appalto dei lavori per la messa in sicurezza della zona.

La passerella sarà lunga 120 metri, larga un metro e mezzo costruita con travi e montanti a lunghezza variabile. Grazie a delle rampe speciali e al fondo antisdrucciolo potrà essere attraversata anche da persone disabili e mamme con i passeggini. Nei punti dove il terreno è franato, sarà sospesa ad un’altezza anche di dieci metri dal mare.