MEDUNA. Bonificare con urgenza l’area ex Cdm

442

“Bonificare con urgenza da tutto l’amianto l’area della ex Cdm di Meduna, approfittando del periodo di chiusura delle scuole per le vacanze natalizie”. A ribadire la richiesta è il consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Zanoni intervenuto alla conferenza organizzata a Meduna di Livenza dalla civica La tua Meduna e dall’associazione Impegno e azione per un mondo sostenibile.

All’incontro di ieri sera la sala era affollata a indicare la preoccupazione per la situazione ambientale.

ETERNIT VICINO ALLE SCUOLE

“In particolare sono le mamme a essere allarmate, in quanto le scuole elementari e medie si trovano a breve distanza, meno di cinquanta metri, dai tetti devastati, dove passano molte ore al giorno circa 125 alunni della Scuola Media G. Girardini e 160 della Scuola elementare San Pio X. È una copertura in eternit, contenente amianto, di circa 2800 metri quadri con rotture, crepe, sfridi, pezzi di lastre e buchi ovunque, un disastro” continua Zanoni.

Il pubblico è rimasto impressionato e ha assistito in assoluto silenzio alla riproduzione del video di una decina di minuti realizzato con un drone, che ha filmato e documentato la gravissima situazione di degrado, video ora in possesso della Regione, dell’Arpav e dei Carabinieri forestali di Treviso ai quali Zanoni si è rivolto rispettivamente con un’interrogazione e con un esposto.