OASI CERVARA. Una serata a guardare il cielo

33

Ancora una serata fra scienza e teatro all’Oasi Cervara di quinto per la terza apertura notturna , sabato 21 luglio dedicata all’esplorazione del cielo australe. Fra un appuntamento e l’altro sosta al barco per uno spuntino.

Ore 19.30 – Navigatori alla scoperta del cielo australe. Sin dall’antichità il cielo è stato per l’uomo la prima bussola per la navigazione. Infatti i viaggi alla ricerca di nuove vie di commercio delle spezie, ricerca dell’oro e argento e nuovi mercati contribuirono ad un grande progresso delle scoperte geografiche. In questi lunghi viaggi occorreva una grande conoscenza del cielo, e le stelle conosciute fino a quel momento entrarono a far parte degli atlanti celesti.  Lo spettacolo è scritto a quattro mani da Elena Lazzaretto, laureata in astronomia e l’attrice Valentina Paronetto. Jessica Pettenà accompagnerà musicalmente questo viaggio con l’arpa su partiture del compositore francese Bernard Andres.

Ore 21.45 – Atelier du ciel. Il cielo notturno di luglio è un tesoro di oggetti splendenti, eventi astronomici magnifici per appassionati e non. Un semplice telescopio aiuta, ma anche l’osservazione ad occhio nudo offre non poche sorprese. Per questo Oasi Cervara propone un momento di osservazione del cielo di luglio, stesi a pancia in su,  con la guida di  Elena Lazzaretto.

Ingresso: adulti 10 euro, ragazzi (6-15 anni) 8 euro.