Trevisopress

Sabato
22 Settembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

TREVISO. Bruzzone all'Avis parla di Web

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt15 SETTEMBRE 2018. Rischi e pericoli nel web, come difendersi? Roberta Bruzzone, psicologa forense-criminologa investigativa e volto noto della televisione in Italia, sarà ospite dell’Avis Provinciale di Treviso mercoledì 3 ottobre 2018 a Treviso per tenere una conferenza alle 20.30 nella sala riunioni dell’Ospedale Ca’ Fondello sul tema “Il lato oscuro dei social media: nuovi strumenti e strategie di protezione dai rischi online”. L’incontro gode del patrocinio dell’Ulss 2 Marca Trevigiana, l’ingresso è aperto al pubblico. A genitori e insegnanti è necessario fornire elementi utili per una educazione digitale che consenta ai “nuovi naviganti” di sentirsi cittadini digitali pur nella consapevolezza di eventuali elementi a rischio. Cyberbullismo e condotte devianti legate all’utilizzo del web, dipendenza da Internet e nuove tecnologie sono altri aspetti che saranno discussi. Internet è un mondo "parallelo", fonte di informazioni e relazioni sociali.

Crescono i furti d’identità nei social network. Molti giovani si impossessano della identità di una persona per diffamarla, denigrarla o peggio ancora distribuire password e numeri di telefono. Succede quando ci si vuole vendicare di un fidanzato o di una fidanzata che ci ha lasciato, ma anche per un semplice scherzo. È possibile però anche che qualcuno si impossessi dell'identità di persone più o meno note per creare profili che li mettono in cattiva luce o per utilizzare il nome della personalità in questione per ricevere benefici o compiere atti.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube