Trevisopress

Martedì
18 Settembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

VITTORIO VENETO. Pianoforte e arpa a palazzo Todesco

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt21 FEBBRAIO 2018. Domenica 25 febbraio alle ore 11 a Palazzo Todesco a Serravalle di Vittorio Veneto si esibiranno due giovani talenti della Scuola di Musica “Arcangelo Corelli”: l'arpista Giada Dal Cin e la giovanissima pianista Chiara Bleve, che accoglieranno in note i visitatori delle sale delpalazzo nel centro storico di Serravalle, dove è allestita la mostra sensoriale #Proseccoshire, terre di Prosecco Conegliano Valdobbiadene. L'occasione del finissage della mostra, ad ingresso libero, è un tributo alla musica come elemento che unisce e che celebra un territorio che si appresta a diventare patrimonio Unesco. "Abbiamo sempre cercato di offrire ai visitatori un'esperienza a tutto tondo" ha commentato Anna Carlet, musicista e parte dello staff di #ProseccoShire, che ha continuato "crediamo che ascoltare musica proposta dal vivo nel paesaggio ricreato dalle immagini che compongono la mostra sia un elemento aggiuntivo alla bellezza dell'esposizione". Ma anche un'opportunità per i giovani di avvicinarsi e riscoprire il paesaggio che li circonda. Per questo all'interno della mostra grande spazio è stato dato ai giovani. Giovani studenti degli istituti Da Collo, Beltrame e Munari che hanno collaborato per l'accoglienza e per le visite guidate (oltre 60 studenti si sono alternati). Giovani che come nella rassegna Palazzo Todesco in musica suoneranno per i visitatori. 

Chiara Bleve, 10 anni, vincitrice di numerosi concorsi, gratificata recentemente con il premio Enfant Prodige Laura Palmieri per giovani pianisti nell’ambito dell’ottava edizione del “Concorso Internazionale giovani musicisti Antonio Salieri”, promosso dall’Accademia di musica Salieri di Legnago (VR).

Giada Dal Cin studia arpa presso il conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia con la Prof.ssa Elisabetta Ghebbioni, ed è docente di arpa in varie scuole del territorio (“La Cruna” di Zoppè, “A. Corelli” di Vittorio Veneto (TV) e “Salvador Gandino” di Porcia).

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube