Trevisopress

Mercoledì
17 Ottobre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

POSSAGNO. Anche Kessisoglu in Gipsoteca

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt9 GENNAIO 2018. Gipsoteca del Canova di Possagno presa d'assalto dai turisti in queste feste natalizie. Infatti da Natale e fino a ieri 6 gennaio sono stati staccati ben 2100 biglietti d'ingresso che sono un ottimo risultato. E tra i tanti turisti che hanno visitato sia i gessi, sia la casa del Canova sia la mostra allestita per il centenario sul bombardamento che ha subito la stessa gipsoteca del 26 dicembre del 1917, anche Paolo Kessisoglu l'attore genovese del duo Luca e Paolo di "Camera Cafe ". Paolo è arrivato a Possagno insieme alla moglie Sabrina Donadel, e alla figlia. La coppia è stata riconosciuta ed il prof. Giancarlo Cunial, studioso e guida del Canova li ha accompagnati nel loro giro tra i gessi. "E la prima volta che vengo qui- ha detto l'attore-presentatore-e devo ringraziare proprio mia moglie che mi ha convinto visto che lei ci è già stata." Visitando poi i gessi:" Sono meravigliato da tanta bellezza. Qui i gessi mentre le statue sono in giro per il mondo....ecco sarebbe bello ora andarle a vedere....caspita è proprio vero che la cultura costa...". Una battuta di Paolo con la risposta del prof. Cunial:" Una risposta del genere solo da un genovese può arrivare...". Ma a questo punto lo stesso Paolo ha puntualizzato che lui non è genovese ma armeno ed il suo cognome è stato "grecizzato" durante la fuga dal genocidio degli armeni, dei suoi antenati che poi si sono stabiliti a Smirne prima di arrivare a Trieste e poi a Genova.  Gabriele Zanchin

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube