Trevisopress

Martedì
16 Gennaio
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CASTELFRANCO. Anteprima CD de La Nova Compagnia del Careteo

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt18 DICEMBRE 2017. Appuntamento a Castelfranco, alle Fornaci Baghin, mercoledì 20 dicembre alle 20,30 con la “Nova Compagnia del Careteo”, inventata da Carlo Simioni con Claudio Cecchetto, chedebutta con il suo primo CD. Non certo un’edizione ruspante, di paese, ma frutto di una collaborazione con EMI, primaria casa discografica nazionale. “Grazie a Simone Faliva, musicista e compositore padovano – ricorda Simioni – EMI aveva bisogno di una sponda veneta per un CD che, in realtà, fa parte di una più ampia collana, su base nazionale, che vuole raccontare le diverse realtà del nostro paese”. La copertina, per l’occasione, è stata disegnata da un’altra eccellenza cittadina, Alessandro Gatto.

Un’occasione unica, e certamente meritata, le cui registrazioni sono avvenute presso il Teatro del Conservatorio Pollini di Padova. Ora l’opera è pronta e, per la sua anteprima nazionale, era conseguente presentarla a Castelfranco Veneto.Per l’occasione altri eccellenti artisti si sono prestati a collaborare per la serata della prima. Il sassofonista Luis Lanzarini che, con la fisarmonicista Cinzia Luisato, proporrà una versione assolutamente inedita di una nota canzone trevigiana. Il tenore Michele Manfrè che canterà col gruppo un brano che – a suo dire – gli ricorda la sua fanciullesca frequentazione dei “cantori d’osteria” nella trattoria paterna. Il soprano Elisabetta Battaglia e il chitarrista Alberto Mesirca daranno la loro interpretazione di un suggestivo canto risorgimentale veneziano. Infine il Coro I Formigoi, di Possagno, chiuderà con un finale a sorpresa di impronta marcatamente natalizia. Seguirà brindisi finale. L’ingresso è di 3 Euro che andranno interamente a favore del Comitato Borsa di Studio per la Cura dei Tumori.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube