Trevisopress

Lunedì
20 Novembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

ECONOMIA E SALUTE. Obbligo scrivere la provenienza del grano per la pasta

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt14 SETTEMBRE 2017. “Finalmente presto sarà possibile smascherare l’inganno di un pacco di pasta su tre che è fatto con grano straniero senza indicazione. L’indicazione obbligatoria sulla pasta per la Marca trevigiana deve essere  considerata una conquista a vantaggio del made in Italy che vede unite tutte le categorie, agricoltori, artigiani e industriali. Del resto la nostra provincia vanta straordinari pastifici che fanno del grano made in Italy un vanto e una garanzia per i consumatori”.  È quanto ha affermato il presidente della Coldiretti Treviso, Walter Feltrin nel commentare l’avvio della procedura formale di notifica dei decreti dai Ministri delle Politiche agricole Martina e dello Sviluppo Economico Calenda per l’introduzione dell’obbligo di indicazione della materia prima per la pasta e il riso. 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube